“Ho pensato a voi scrivendo Gigliola” Teresa Franchini: un’attrice per d’Annunzio

15,00

Nata in una famiglia borghese, uscita dalla prima sera istituzione dedicata del nostro paese alla pedagogia teatrale, Teresa Franchini seppe farsi, prima della sua generazione, convinta assertrice di un modo nuovo di intendere l’arte drammatica, alla luce delle elaborazioni teoriche e delle esperienze giunte da altri paesi europei. Sorretta da una personalità spiccata, da una figura non veramente bella, ma interessante, da una vocalità profonda e ricca di sfumature, da una fisicità originale nel gesto, Teresa divenne presto un personaggio, sicché su di lei si concentrarono le attenzioni di alcuni importanti drammaturghi. Primo fra tutti, Gabriele d’Annunzio.
La grandezza di Teresa Franchini, mortificata, in parte, dai casi dell’esistenza, riemerge nella pagine di questo libro, fondato su centinaia di testimonianze e documenti inediti, attraverso cui si può leggere, in filigrana, la storia dello spettacolo teatrale del primo Novecento.

1 disponibili

Categoria: Tag:

Descrizione

Paolo Bosisio

Le fonti dello spettacolo teatrale

Bulzoni Editore  2000

Informazioni aggiuntive

Peso 490 g
Dimensioni 15.00 × 21.00 × 2.00 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““Ho pensato a voi scrivendo Gigliola” Teresa Franchini: un’attrice per d’Annunzio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.